mercoledì 1 febbraio 2012

I giorni della merla

… una merla, con uno splendido candido piumaggio, era regolarmente strapazzata da Gennaio, mese freddo e ombroso, che si divertiva ad aspettare che la merla uscisse dal nido in cerca di cibo, per gettare sulla terra freddo e gelo. Stanca delle continue persecuzioni la merla un anno decise di fare provviste sufficienti per un mese, e si rinchiuse nella sua tana, al riparo, per tutto il mese di Gennaio, che allora aveva solo 28 giorni. L'ultimo giorno del mese, la merla pensando di aver ingannato il cattivo Gennaio, uscì dal nascondiglio e si mise a cantare per sbeffeggiarlo. Gennaio si risentì talmente tanto che chiese in prestito tre giorni a Febbraio e si scatenò con bufere di neve, vento, gelo, pioggia. La merla si rifugiò alla chetichella in un camino, e lì restò al riparo per tre giorni. Quando la merla uscì, era sì, salva, ma il suo bel piumaggio si era annerito a causa del fumo e così rimase per sempre con le piume nere.


Direi che nessuna leggenda è più appropriata di questa oggi!...proprio il 1° febbraio, l'ultimo dei famosi Giorni della Merla! La foto qui sopra è stata scattata due minuti fa, dalla finestra della mia cucina..."candelotti" di ghiaccio lunghi mezzo metro e neve dovunque!!! Brrrr...

20 commenti:

  1. Such a beautiful "merla" (blackbird)! Thanks!

    Cathi

    RispondiElimina
  2. Vedo che a neve e ghiaccio stai bene anche tu!Qui non la smette più... comincio ad esser stanca di questo candore che diventa trasparente...ihihih.Tiziana

    RispondiElimina
  3. Quei ghiaccioli sono bellissimi, però che freddo!!! Brr! Carolina

    RispondiElimina
  4. Ma che meraviglia questa foto!!!!!!!!!! Che atmosfera!!!!!!!! Lo schemino è delizioso!

    RispondiElimina
  5. Mi sono presa lo schemino, ora decido il colore della stoffa aida.
    Stupende le foto.
    Mandi

    RispondiElimina
  6. Grazie per lo schema della merla. I tuoi commenti mi rendono onore. Seguiro il tuo lavoro con il rosso. Forte abbraccio Loredana. Via email ti invio il mio lavoro usato il tuo schemino. Loredana

    RispondiElimina
  7. Ciao, accipicchia anche tu a neve e gelo non scherzi !!!!!! Grazie anche per lo schemino della merla, prima o poi mi decideò a ricamarlo.
    A presto Lara

    RispondiElimina
  8. Sai che non ricordavo bene la leggenda della merla? L'hai raccontata benissimo ed io la racconterò a mio figlio. Molto grazioso lo schema: grazie.

    Camilla

    RispondiElimina
  9. Preciosa entrada, de razón son negros je..je.. Disfruta de ese clima, por aqui la temperatura es de 37 a 38 grados.

    RispondiElimina
  10. Povera merla! Lo schema è bellissimo , ma cosa dire della fotografia? Tinu

    RispondiElimina
  11. Il tuo schemino è delizioso e la leggenda della merla molto carina. Ma...urca quanti ghiaccioli lunghi alla tua finestra!!
    Buonanotte Susanna

    RispondiElimina
  12. Caspita . che ghiaccioli!
    Bella la leggenda della merla e molto molto bello lo schema!
    Annamaria

    RispondiElimina
  13. Bellissima questa storiella, non la conoscevo :).
    Come sempre molto bello anche lo schema e fantastica pure la foto...che dire...l'inverno non ha paragoni è fantastico.
    Debora

    RispondiElimina
  14. accidentebolina...... brrrr che freddo! Quei ghiaccioli mi fanno venire un brivido.
    Una storiella che non conoscevo, carina da raccontare.
    I tuoi ricami sono preziosi ed eleganti, mi hanno ricordato i giorni in cui mettevo punti e crocette....... e non desideravo altro.
    Spero che domani s'affacci, anche se timido un raggio di sole.
    Baci Stefania

    RispondiElimina
  15. ... i tuoi lavori mi HANNO INCANTATO ... piacere di conoscerti e complimenti per il tuo blog.
    Un abbraccio ornella

    RispondiElimina
  16. Ciao, se passi dal mio blog c'è un piccolo omaggio per te. Ciao, Alessandra

    RispondiElimina
  17. Quelle jolie légende et quel froid chez toi ! l'écharpe suffira t elle a protéger ce merle d'un si grand froid ? Amitiés.

    RispondiElimina
  18. Il tuo primato per candelotti "ammazzacristiani" sta per essere raggiunto! Anche qui iniziano ad essercene di dimensioni paurose! Che bello questo free! ho visto le interpretazioni: quella con la sciarpina in stoffa è stupenda!

    RispondiElimina
  19. Incredibile questa immagine!
    Grazie a te per la tua generosità!Buon fine settimana monica

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...