lunedì 4 novembre 2013

Libri per l'autunno...

Con l'autunno è arrivato il momento magico di leggere di nuovo un bel po'!
...anche se questo è un autunno anomalo, causa caldo, e quindi l'atmosfera creata col rintanarsi in casa al calduccio, con una bella tazza fumante in mano e un libro sulle ginocchia, è un po' scemata...beh, voglio lo stesso consigliarvi qualche volume da leggere!
 
Tutti e tre questi libri hanno un " fil rouge" che li lega...sono storie dove l'ignoranza, la superstizione e antiche credenze attraversano sottilmente le pagine, creando pathos.
 
Dunque comincerei da "Il cuore selvatico del ginepro"...letto in pochissime ore!
Non riuscivo più a staccare l'occhio dal Kindle!!!
Davvero intenso...mi è piaciuto moltissimo, è un ritratto corale di una famiglia sarda tra la fine dell'800 e l'inzio del '900.
Le donne sono protagoniste di una storia davvero commovente e toccante.
Lo stile dell'autrice è passionale, molto emotivo ed emozionante e ci guida togliendoci il respiro fino all'ultima pagina.
 
 
"Semina il vento" invece è ambientato a cavallo fra la multietnica Parigi (ma sarà veramente così?) e i monti piemontesi, dove la comunità si nasconde dietro il desiderio di riportare la "tradizione" nella sua vita quotidiana, per evitare in realtà di mischiarsi con le nuove "genti" che si sono stabilite nella sua terra. Un giallo, con tanto di omicidio, nella provincia italiana.  Molto intenso e “di pancia” mi ha presa fin dall’inizio e non mi ha mollato fino alla fine inaspettata e forse crudele.

Nel nostro mondo contemporaneo coloro i quali rendono note doti soprannaturali, vengono quasi sempre emarginati, perché considerati insani.
E ciò che capita a Onda che vive ai margini della società, in solitudine, in una baracca nel bosco. Sia lei che sua figlia saranno volutamente escluse da una convivenza civile dal resto della comunità di Roccachiara, un piccolo paese di poche anime.
Anche questo libro mi ha tolto il sonno (nel senso che non riuscivo a chiudere il Kindle!!!...per dormire) e avrei voluto subito arrivare in fondo...Non mi succede più facilmente, anzi...molto spesso leggo libri che parevano accattivanti e invece!...
In questo volume c'è il mistero...la vita di tre donne, tre generazioni  tenaci e coraggiose, ognuna a suo modo…
Spero di esservi stata utile, magari per i prossimi acquisti letterari...

7 commenti:

  1. Preso nota....un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  2. Una delle immagini più belle da associare all'autunno è stare seduti su una panchina a leggere, il sole tiepido e le foglie arancioni tutto intorno.
    Andrò in libreria a curiosare su questi libri :)
    un bacio!

    RispondiElimina
  3. Hummm che bel post !!!! E' proprio vero, con l'autunno aumenta la voglia di leggere ... rintanati su di una poltrona o spaparanzati sul divano. Oppure, come accade a me in questi giorni, seduti su una panchina al parco durante la pausa pranzo !
    Mi intriga molto il primo, sia come titolo che come copertina !
    Buona lettura e buon autunno,
    Miss Marple

    RispondiElimina
  4. Cara Loredana, i tuoi consigli librari mi sono sempre veramente graditi, grazie, dovresti aprire anche un blog letterario, non sarebbe niente male!Un bacione!Carolina

    RispondiElimina
  5. Il primo lo sto aspettando dalla biblioteca perchè mi è subito piaciuto quando ho letto in rete la recensione, gli altri due me li sono segnati per le prossime richieste :-)

    RispondiElimina
  6. Ho letto Il cuore selvatico del ginepro,
    davvero toccante, una storia che ha dell'incredibile
    eppure ti coinvolge in modo straordinario,
    condivido la tua scelta, eda

    RispondiElimina
  7. Mi sei stata veramente utilissima, ho seguito i tuoi consigli letterari ed non sono rimasta delusa... mi manca solo "Il cuore selvatico del ginepro" e poi li ho letti tutti....
    Grazie ancora e buone feste
    Adriana

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...