domenica 11 novembre 2012

Quanto lavorano le maestre?

 
Dunque, dunque...stamattina mi ero svegliata piena di buonissime intenzioni creative, invogliata al massimo, anche dalla visita di ieri alla fiera Fantasy & Hobby a Genova.
Quindi mi sono detta: "Svelta, svelta preparo il lavoro per la settimana di scuola che sta per cominciare...e poi, mi dedico alle mie cose "ricamose"! "
Eh, magari!!!!!!
Ho cominciato alle 9.30 e ho finito ora che sono le 18.00...preparando disegni, dettati, letture, storie!
Oh, povera me!
Una volta forse non ero così....sto invecchiando e perdendo colpi?
...o sono solo troppo "zelante", (termine odioso!!) come dice mio marito???
Fatto sta che gli acquisti fatti ieri dalle simpatiche signore di Nonna Lana sono rimasti lì dov'erano...
Un bellissimo lino "Made in Paris" color antracite e le forbicine nuove...
...e poi ancora stoffe, passamaneria, bottoni....
Uffffff.......
Tutto rimandato...
Ma ho grandi progetti e allora è meglio che la maestra che alberga in me si sbrighi!!!
A presto.
 
 
p.s. Voglio salutare Manuela che ho conosciuto ieri...ed è simpatica così come svela il suo blog!
 
 
 

12 commenti:

  1. Bellissimi acquisti, il lino antracite...chissa' cosa ci ricamerai!
    E le forbicine, del7ziose!

    Mi unisco anche io ai saluti per la conosco, e' davvero carina e gentilissima!

    RispondiElimina
  2. Grazie cara, è stato un piacere conoscerti e mi sarebbe piaciuto riuscire a trascorrere più tempo insieme, ma sono stati 3 gg davvero molto intensi ... ci rifaremo !
    Manuela

    RispondiElimina
  3. E così hai conosciuto Manu!
    Dai Loredana che "zelante" è davvero il termine appropriato per chi svolge il proprio lavoro con passione, serietà, scrupolo ed amore!
    La maestra è una missione, dico sempre.
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  4. come ti capisco. Sto ancora a correggere :(

    RispondiElimina
  5. Je sens que tu vas nous faire des merveilles...
    Belle journée

    RispondiElimina
  6. Penso proprio che il lavoro delle maestre, fatto con coscienza, impegni totalmente!Carolina

    RispondiElimina
  7. Ciao Loredana...non credo proprio che stai invecchiando è che metti passione nel tuo lavoro si capisce da quello che scrivi!
    Sono andata ieri a Genova e anche io mi sono buttata sulle stoffe nastri e questa volta mi sono fatta tentare dai timbri...vedremo!!
    Baci e a presto Patty

    RispondiElimina
  8. Vedo dalle maestre di mia figlia QUANTO lavorano le maestre... Speriamo in queste serate del te' caldo si ritaglino dei preziosi momentini ricamosi;) buon lavoro;) !
    Olga

    RispondiElimina
  9. Mi sono imbattuta casualmente nel tuo blog e... Che eleganza !
    Il punto a croce non mi entusiasmava piu io adoro il cucito creativo, ma i tuoi schemi così semplici ed eleganti mi fanno quasi quasi venire la voglia di ricominciare
    Saluti e complimenti

    RispondiElimina
  10. uffa... continuiamo a sfiorarci, io sono andata il pomeriggio prima ancora alla bella fiera al porto antico!
    ciao Loredana
    prima o poi...

    RispondiElimina
  11. quelle forbici sono stupende! ♧❤

    RispondiElimina
  12. .....lavorano tanto e con tanto amore.....malgrado tutto!
    Bellissimi acquisti, prima o poi saprai sfruttarli nel modo migliore!
    Naty

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...