domenica 2 settembre 2012

Per chi suona la campanella?

 
Eh, sì!...domani la campanella suonerà per noi insegnanti...
Torneremo alle nostre scuole, con l'ansia dell'inizio, come succede ai nostri alunni.
In attesa di ritrovarli, o incontrarli per la prima volta, come succederà a me, che quest'anno comincio un nuovo "ciclo", dalla classe prima...beh, andremo a scuola per noiosissime riunioni, assemblee, progettazioni, collegi dei docenti e chi più ne ha più ne metta!
Beh, ho pensato che per augurarmi un "buon anno scolastico" mi dovevo fare un astuccio nuovo, che possa tornare alla proprietaria (MOOOLTO distratta) quando verrà dimenticato qua e là, all'interno della scuola, senza che il malcapitato che lo ritrovi passi mezza a giornata a sapere di chi è!
 
 
Mi sono ricamata e cucita  così un astuccio personalizzato!
Chiedo venia alla meravigliosa Perrette Samouiloff, a cui mi sono ispirata per disegnarmi, più possibile come sono!
...spero che la matita rossa/blu serva per lo più a scrivere dei bei voti sui quaderni dei miei nuovi alunni...e nessuna brutta nota!

 
Auguro a tutte le maestre come me di trascorrere un anno sereno e tranquillo con i bambini che ci sono affidati!...e di tenere sempre duro, perchè il nostro è ancora, nonostante tutto, un gran bel lavoro!

34 commenti:

  1. E' carinissimo Lori!!!
    Voi iniziate prima l'anno scolastico. Qui la partenza è il 12.
    In bocca al lupo per questo nuovo anno.
    Ti abbraccio
    Eli

    RispondiElimina
  2. Stupendo!
    buon inizio e...sono convinta anche io che sia uno dei lavori più belli :)
    un bacio
    Giulia

    RispondiElimina
  3. Buon anno scolastico!!!! L'astuccio è stupendo!

    RispondiElimina
  4. Domani comincio anche io...e invece dell'astuccio ho la copertina del registro ricamata a punto croce...grazie per aver condiviso con noi le tue sensazioni...io ne ho bisogno perchè con tanti problemi di salute mi aspetta un anno difficile...ed esco da un anno difficile...
    un bacio...

    RispondiElimina
  5. Adorable+++ J'adore+++
    Bisous et bonne rentrée

    RispondiElimina
  6. bellissima e senz'altro utile l'idea dell'astuccio personalizzato, bello.
    Ma mi ero persa il maglione ricamato con le rose.. che finezza.. sono rimasta a bocca aperta!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia e' stupendo, anche se non sono maestra mi piace un sacco,e puo'essere utile per tante altre cose,vendi lo schema? un saluto ed un buon inizio.ciao da Rosella.

    RispondiElimina
  8. Troppo carinooo!!!
    Buon inizio allora, con quell'astuccio ogni mattina sara'un piacere dare bei voti ai ragazzini!

    RispondiElimina
  9. Ciao Loredana, grazie per il commento, ma che meraviglia il tuo astuccio, del resto tutti i tuoi lavori sono una meraviglia!!
    baci e buon rientro a scuola
    Benedetta

    RispondiElimina
  10. Ciao Loredana
    anch'io domani ricomincio la mia avventura con una bella e tosta quinta! Forse avrò, per qualche ora, anche una prima! Eh sì! Dobbiamo tenere duro, è diventato difficile il nostro mestiere ma, certamente, ogni giorno torniamo a casa con grandi o piccole soddisfazioni.
    Buon anno scolastico!
    Savina

    RispondiElimina
  11. L'astuccio è un amore, e certamente questo anno scolastico sarà strepitoso e ricco di soddisfazioni. Buon lavoro!

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia di astuccio i tuoi alunni rimarranno incantati!!!
    Ps Purtroppo devo dirti che non ho nessuno che mi aiuta a stirare, casa, spesa, cucinare e gestisco principalmente da sola le bambine (nonni fuori uso, con mio marito naturalmente quando nn lavora) quindi non resta che confidare sul mio turboago!!!! Però devo dire che ho sempre abituato le mie bambine a rispettare il fatto che ricamo praticamente sempre! :)

    RispondiElimina
  13. Buon inizio.
    Un astuccio da...rubare, non lasciarlo in giro!
    Saluti Raffaella

    RispondiElimina
  14. Cara la mia maestrina :)) è stupendo il ricamo e invidio la tua professione che, per un periodo di tempo ho esercitato anch'io, poi ho scelto altre strade. È bello iniziare con una prima elementare: hai davanti una strada vergine e tu hai il privilegio di fargli fare i primi passi di un lungo cammino ma di te si ricorderanno sempre!! Complimenti per il bellissimo lavoro!! Non mi resta che augurarti un buon inizio, da noi la scuola inizia oggi!!
    Bacioni
    Claudia

    RispondiElimina
  15. Cara Loredana, buon inizio di lavoro! Penso che il fare l'insegnante sia una vera e propria vocazione, più che un lavoro, trasmettere ai bambini l'amore per lo studio è un compito molto difficile,ma penso che tu con la tua dolcezza saprai indirizzarli per il meglio!L'idea dell'astuccio personalizzato è fantastica!Carolina

    RispondiElimina
  16. bellissimo!!!!! buon lavoro Lory

    RispondiElimina
  17. Cara Loredana
    prima di tutto buon inizio e buon lavoro... io sono stata insegnante(già perchè dall'altro ieri sono in pensione) in una scuola media e non c'è niente di più bello (come tu certamente sai) che insegnare, trasmettere le proprie conoscenze, aiutare a crescere i ragazzi per poi vederli tornare a dirti "grazie"(soprattutto i più scapestrati)e ti garantisco che tutto questo mi manca.
    Ancora buon lavoro...

    Bellissimo il tuo lavoro ...complimenti

    alessandra

    RispondiElimina
  18. Il tuo astuccio è bellissimo...e ti auguro un buon lavoro...Faby

    RispondiElimina
  19. bellissimo complimenti . allora buon anno scolastico . ciao cry68

    RispondiElimina
  20. Complimenti per le tue creazioni, per la creatività e per il blog.
    Sara

    RispondiElimina
  21. Muy bonito tu diseño para comenzar el nuevo curso , felicidades por tan bellas labores!
    Buena semana.
    Adelina

    RispondiElimina
  22. in bocca al lupo per questo nuovo anno scolastico.glo

    RispondiElimina
  23. Complimenti sinceri per questo bellissimo blog
    Non sono in grado di seguirvi con l'attenzione di occhi esperti, ma so leggere la bravura...e qui ne vedo moltissima!
    Complimenti! NI

    RispondiElimina
  24. che bell'astuccio cara Maestra!!!
    troverai la prossima settimana un momentino per incontrarci? mi farebbe tanto piacere...
    spero a presto
    simonetta

    RispondiElimina
  25. Come ti capisco! Faccio la maestra anch'io...quest'anno sono in quinta, ma già mi sento male al pensiero della prima ihihihihihih la prima classe (per chi non lo sa)è tutta fatica fisica come con un bimbo appena nato! ahahahahahah L'astuccio è fantastico! In questo periodo non faccio altro che copiarti ahahahahah Comunque augurissimi per il nuovo anno scolastico,che sia sorridente!

    RispondiElimina
  26. Il tuo.astuccio è davvero bellissimo!! Complimenti e da oggi buon inizio con i pargoli:-) un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Da moglie di un mestro che ama i suoi alunni te lo auguro di cuore... Se che nonostante tutto quello che si dica ci sono ancora maestri che amano il loro lavoro e i loro bambini :-)

    RispondiElimina
  28. Complimenti come sempre! Anche in un semplice astuccio riesci ad esprimere creatività! E in bocca al lupo a te e ai tuoi piccolini!
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  29. Bello, e che bella idea!
    Leggendo quelle righe in calligrafia mi tornano in mente la fatica dell'inchiostro, pennino, carta assorbente e come ho imparato a scrivere.
    E mi piacerebbe che tutte le maestre fossero davvero come te.
    Patrizia

    RispondiElimina
  30. Bellissimo questo astuccio! Le tue alunne lo adoreranno!!
    Complimenti e un ufficiale GRAZIE a tutti gli insegnanti che malgrado tutto continuano a fare con grande amore il loro lavoro!
    Naty

    RispondiElimina
  31. Che meraviglia di astuccio che hai fatto, sei proprio davvero brava!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...