sabato 30 aprile 2011

Proverbio di Maggio



Il roseto

Fresche rose odorose

incoronano Re Maggio

di splendori porporini,

sotto i cieli mattutini.

Ma lieto è il roseto

che la luna a notte imbianca;

goccia a goccia la rugiada

dentro i fiori si fa strada...

Vi s'incanta,dalla pianta

sua segreta, l'usignuolo,

e v'intona una strofetta:

la più bella che sia detta.


(L. Carpanini)

12 commenti:

  1. tutto meraviglioso!!!...Poesia e schema!!!^^
    Buon w.e.
    baciotti
    Denny*

    RispondiElimina
  2. sempre splendida e delicata!!!

    Felice fine settimana!
    Argante

    RispondiElimina
  3. Thank you for a beautiful May...
    Erna x

    RispondiElimina
  4. gusto e delicatezza ti accompagnano sempre, ciao Marina

    RispondiElimina
  5. Deliziosa questa poesia ed i tuoi schemi sono sempre superlativi!
    Un caro saluto, *Maristella*.

    RispondiElimina
  6. Inconfondibile la tua raffinatezza!
    Claudia

    RispondiElimina
  7. Bellissima la poesia e molto raffinato lo schema. Credo che lo userò presto, grazie mille!
    Buona domenica
    Dori

    RispondiElimina
  8. adorabile lo schema ,grazie!
    Monica

    RispondiElimina
  9. Questo non me lo posso certo perdere (come non ho perso gli altri in realtà) visto che adoro le rose!!!
    Buona domenica e... grazie!!!
    Delfina

    RispondiElimina
  10. je découvre ton blog, tes grilles sont adorables, bravo !
    bisouss

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...