domenica 2 ottobre 2022

Dall'estate all'autunno...


L'autunno è arrivato da pochi giorni, ma l'aria e l'atmosfera cambiano lentamente, da una stagione all'altra... Le ultime ortensie e piante da giardino da far seccare, per creare composizioni che ci faranno compagnia fino alla primavera, al ritorno dei fiori freschi... 



Le passeggiate nel bosco, dove finalmente la frescura e la nebbia hanno preso il posto dell'aria calda di un'estate infuocata. Sembra che la terra torni a respirare e ci dona i suoi frutti...


Un bel po' di funghi, buoni da mangiare, oppure solo belli da vedere.

Tutto questo io l'ho trasformato in schemi, per crocettare al calduccio se farà freddo o su una panchina nel parco, assaporando le giornate ancora calde di ottobre!






venerdì 29 aprile 2022

Per fare un prato...


Un prato è una cosa semplice...lo era anche per Emily Dickinson...un trifoglio e un'ape...
 





martedì 19 aprile 2022

La poesia della natura

 


Penso che Kazuko Aoki sia una vera naturalista...sa cogliere i più piccoli particolari di fiori e insetti e li trasferisce con gioia nei suoi modelli per il ricamo. 
Una "sorella" giapponese di Gerda Bengtsson, insomma...
La adoro! E per dimostrare questo amore ho ricamato dal sul libro The Cross Stitch Garden questo pannello, così semplice e per questo così perfetto, per rappresentare la vita di un prato.



ABC di lettere e fiori


Continua il mio alfabeto dei fiori e piante per Borduurblad...
...con cui è sempre un piacere collaborare!





 

sabato 2 aprile 2022

Primavera


La Primavera è arrivata, con tiepide giornate e adesso una coda d'inverno porta freddo e vento...ottimo tempo, per ricamare un motivo che descrive la bella stagione ma anche la Pasqua...pronta ad entrare nelle nostre case. Quindi vi regalo questo nido, sorvegliato dall'uccellino che vedrà presto schiudere le sue uova!





 

domenica 20 marzo 2022

Non dimentico...


Dall'autunno non metto mano a questo blog. Purtroppo vicende tristi mi hanno tenuta lontana da tutto per qualche mese...
Problemi di salute miei e poi la malattia e la morte di mio papà. 
Il blog già prima di questo è diventato un posto poco frequentato ormai, per me...ma non lo dimentico.
Instagram è più veloce da utilizzare e per questo ora lo preferisco, ma il blog è il blog...
Oggi, a ridosso della primavera, voglio far rinascere la voglia di venire qui...anche solo per me stessa.
E' da qui che sono partita.


La primavera vorrei fosse davvero un'esplosione di colori e di pace, dovunque.
Dentro di me e in tutto il mondo...ne abbiamo tutti bisogno.


E un pensiero lo voglio dedicare a mio padre...ieri era la festa dei papà e io so che lui adesso sta bene dove sta, e noi lo conserviamo nei pensieri.

 

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...